[Inter Campus, un progetto di pace]

“La nonviolenza è la più grande forza a disposizione del genere umano. È più potente della più potente arma di distruzione che il genere umano possa concepire”, queste le ultime parole del leader indiano.

Un messaggio ripreso dalla risoluzione dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite per riaffermare “la rilevanza universale del principio della nonviolenza” e “il desiderio di assicurare una cultura di pace, tolleranza, comprensione e nonviolenza”.

Diverse le realtà Inter Campus in cui operiamo dove sono presenti ingiustizie e conflitti, forti e costanti, pensiamo al Libano, a Israele e Palestina, alla Bosnia Erzegovina, al Congo dove il gioco del calcio diventa una lingua universale e la partecipazione al progetto fa sentire i bambini parte della stessa famiglia, protetti e al sicuro da situazioni di pericolo, disagi e scontri.

 Un’occasione per ricordare il pensiero di Gandhi, strumento fortissimo e fondamentale di pace e di condivisione che trova la sua concretezza e praticità sui campi da calcio di tutto il mondo attraverso i bambini di Inter Campus e le loro esperienze.

02.10.2020

Foto

altre foto